Tipologie di idromassaggio per piscine interrate

Idromassaggio per piscina interrata

La tua piscina, il luogo dove trascorrere giornate rilassanti e divertenti riparandosi dal caldo estivo, può diventare ancora più piacevole se al suo interno si troveranno aree dedicate al benessere del proprio corpo. L’idromassaggio per la tua piscina interrata è uno di quegli accessori che fa la differenza in acqua: ottimo per rigenerare il fisico e la mente, imperdibile per i giochi in acqua dei bambini.

A differenza di quanto si possa pensare, anche le vasche di grandi dimensioni sono dotate di punti dove godere dei benefici dell’idromassaggio, esistono infatti sistemi appositamente studiati per piscine interrate di grandi dimensioni e le bocchette, dalle quali esce l’aria, possono essere installate in più punti: scalinate, parete e pavimentazione.

Non solo, esistono sistemi che possono essere installati in seguito rispetto al progetto originario, donando nuove funzioni al tuo specchio d’acqua.

 

Cos’è l’idromassaggio?

Conosciuto fin dai tempi degli antichi romani, è un massaggio fatto con l’acqua e l’aria che creano, a contatto con la pelle, una sensazione di sollievo fisico e mentale.

Sfruttando queste proprietà benefiche, si crea un movimento diretto al corpo in grado di rilassare e distendere i muscoli, tonificandoli.

L’effetto delle bolle d’aria in acqua a contatto con il corpo, favorisce anche una rigenerazione mentale. Con questa tecnica si sviluppano le endorfine, conosciute come ormoni della felicità, che aiutano ad allontanare lo stress e donare più positività.

Dal punto di vista estetico è il miglior alleato contro cellulite ed inestetismi.

piscina con idromassaggio

Come funziona l’idromassaggio per piscine interrate?

L’impianto dell’idromassaggio in piscina funziona attraverso la fuoriuscita di aria, portata con apposite tubazioni nei punti desiderati, che fuoriesce da bocchette, e crea, a contatto con l’acqua, bolle di diverse dimensioni e intensità.

Sono molti e diversi i sistemi di idromassaggio in commercio, ma tendenzialmente possono essere posizionati in zone della piscina dedicate al relax, su scalinate, sulle pareti o sul fondo vasca.

Oltre alle proprietà benefiche, sono uno degli elementi utili, insieme alle cascate, alle fontane e ai getti d’acqua ad esempio, a muovere l’acqua della piscina, in modo tale da avere nuovi spazi e nuovi utilizzi di un luogo che si presta a molteplici usi, per adulti, bambini e anziani.

Possono essere attivati quando lo si desidera con comandi a distanza o con sistemi di gestione domotica, che permettono di programmare le funzioni della piscina con una gestione computerizzata di tutti gli accessori presenti.

 

Le tipologie di idromassaggio per piscine

Se la base della tecnica dell’idromassaggio è la medesima, la sua applicazione avviene tramite strumenti diversi tra loro, che determinano l’intensità e la frequenza del massaggio, e a seconda del modello prescelto, il punto in cui fuoriesce l’aria in piscina.

Rete di vendita i.Blue

Idromassaggio

Le tipologie di idromassaggio per piscine interrate sono:

  • Scalinata
  • Parete
  • Geyser

Si differenziano per la posizione in cui possono essere installate le bocchette dell’aria e per la tipologia di massaggio a cui sono destinate. A seconda dei modelli di piscina possono essere installate anche tutte assieme per non avere mai un punto fermo del proprio specchio d’acqua.

Scala romana

Idromassaggio a scalinata 

L’idromassaggio a scalinata è una di quelle sorprese per chi si immerge in acqua attraverso comode e sontuose scalinate in vetroresina. E posizionato in aree specifiche dove è possibile sedersi e godere di massaggi diretti alla schiena.

Una delle applicazioni più conosciute è sul modello di Scala Romana, che permette di creare un’oasi di relax dove riposarsi e chiacchierare tra amici godendo dell’azione benefica e rilassante dell’idromassaggio.

Idromassaggio a parete 

L’idromassaggio a parete è quello che si presta non solo all’uso tradizionale, ma permette giochi d’acqua per i bambini che possono nuotare vicino ai bordi della piscina tra mille bolle blu.

Può essere posizionato in diversi punti della piscina, ma la sua applicazione più tradizionale, in assenza di una scalinata dotata di bocchette, è in prossimità delle scalinate o delle scalette.

Può essere attivato a piacimento attraverso un sistema di gestione e controllo molto semplice da utilizzare.

La sua particolarità è rappresentata dalla possibilità di dirigere il getto in più direzioni (a seconda dei modelli) e massaggiare il corpo in più punti.

Idromassaggio tipo geyser 

E’ l’accessorio più attraente nella gamma. Posizionato sul fondo della piscina, svolge la doppia funzione di idromassaggio per i piedi e quello di fontana.

Quando si calpesta il fondo piscina e ci s’imbatte in un getto di aria e bolle dal pavimento, la sensazione rigenerante è immediata, e non sono da meno le sensazioni del corpo immerso in acqua che passa attraverso il getto nuotando.

Un cult per i bambini, il geyser permette di studiare una zona della piscina dedicata al relax, dove rilassarsi dopo una bella nuotata.

Gli idromassaggi delle piscine i.Blue possono essere installati in più punti della piscina, regolati e comandati a distanza con semplicissimi ma efficaci sistemi di controllo, per rendere la tua piscina un luogo esclusivo dai mille usi.

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 09/10/2015

Commenta questo articolo