Nuotare per allontanare lo stress!

Acquagym per allontanare lo stress

Lo sapevi che il nuoto è un ottimo antistress? L’acqua aiuta a disconnettersi dal mondo esterno. Fai un tuffo, ti immergi e tutto il resto sparisce. L’acqua rilassa, ti rende leggero e rallenta ogni movimento. In realtà il nuoto è molto più di un semplice antistress, è uno sport completo che fa bene sia alla mente che al fisico e che viene consigliato a tutte le età. Fare qualche vasca in piscina una o due volte a settimana è un vero toccasana. Se poi disponi di una piscina interrata nel tuo giardino di casa, allora dovresti proprio approfittarne: ti alleni come e quando vuoi, finalmente senza orari.

Un tuffo al giorno toglie il medico di torno

Già di per sé qualsiasi tipo di movimento e di sport, dalla camminata alla corsa, aiuta a liberare endorfine, sciogliere le tensioni muscolari e buttare fuori il nervosismo che con il lavoro e lo studio tendiamo ad accumulare. L’acqua amplifica l’influsso positivo dello sport: ecco perché il nuoto fa così bene. Sono molti i benefici che un allenamento sano in piscina può portare al corpo e allo spirito:

  • In una volta sola muovi tutti i muscoli, senza dimenticarne nemmeno uno;
  • Il nuoto è uno sport simmetrico: parte sinistra e parte destra del corpo si allenano con la stessa intensità;
  • L’acqua alleggerisce il peso del corpo e attutisce i movimenti bruschi: così eviti di sforzare eccessivamente le articolazioni;
  • In acqua ogni movimento costa più fatica e, quindi, ti permette di consumare più calorie;
  • Il nuoto serve a combattere i dolori da cattiva postura, scioglie i nodi muscolari e allevia le tensioni;
  • Il movimento in acqua aiuta a mantenere attiva la circolazione sanguigna;
  • Il nuoto allena anche la respirazione e “fa fiato”;
  • Infine, lo sport in acqua rassoda i muscoli e li irrobustisce rendendoli più tonici ed elastici.

Poco ma con costanza

Con l’arrivo dell’autunno, hai deciso di mettere in atto i buoni propositi e di allenarti con costanza. Hai fatto un’ottima scelta: la piscina oltre a essere un grande allenamento, serve anche a combattere il freddo e a temprare il corpo. Come in ogni allenamento che si rispetti: la costanza è tutto. Se ti conosci e temi di perdere tutto l’entusiasmo già dopo il primo mese, ti consigliamo di rivedere le tue aspettative e di non partire in quarta con quattro ore a settimana. Meglio poco ma continuato. Per esempio puoi iniziare con un allenamento a settimana da un’ora, oppure con due allenamenti da mezz’ora, o con tre da venti minuti. Sei tu che devi trovare il giusto equilibrio: quello che va bene per te. Ogni persona è diversa e cercare di adattarsi al ritmo di qualcun altro può essere causa di ulteriore stress.

Rete di vendita i.Blue

Nuoto controcorrente

Piscina piccola? Prova il nuoto controcorrente

Disporre di una piscina e allenarsi a casa non ha prezzo. Se la tua struttura è troppo piccola, non disperare, c’è il nuoto controcorrente. Un accessorio che emette un getto regolabile che consente di nuotare restando fermi, un po’ come quando corri sul tapis roulant. Così puoi allenarti anche se la piscina di casa non è una vasca olimpionica.

Infine ricordati che il nuoto, come lo sport in generale, deve essere un piacere e un divertimento. Se per te non lo è, allora meglio preferire un bell’idromassaggio per la piscina!

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 17/10/2016
Categoria: Benessere

Commenti (2)

federico - 22/10/2017 - 20:40

concordo con l articolo, il nuoto mi sta aiutando tantissimo, sia a livello fisico che mentale.Piscina a vita

i.Blue Piscine - 23/10/2017 - 09:32

Vero Federico, il nuoto fa proprio bene!
lo staff di i.Blue Piscine

Commenta questo articolo