Minipiscina: tutto quello che c’è da sapere

minipiscina

Una minipiscina è uno spazio speciale destinato al benessere, ideale quando lo spazio è ridotto ma il desiderio di relax è grande. Un regalo per tutti in famiglia, un buon proposito per iniziare il 2019 all’insegna del benessere.

Il sogno di una spa dentro casa

Quante volte hai sognato di staccare la spina e fuggire in una spa? Con una minipiscina in casa, non dovrai più scappare: il tuo angolo di relax sarà lì ad attenderti, accessibile sempre e senza bisogno di uscire dalla tua zona di comfort domestica. Com’è fatta una minipiscina? Dove è possibile installarla? Quali sono i suoi vantaggi?
Facciamo chiarezza sugli aspetti più importanti: prendere una decisione sarà più facile.

Le caratteristiche

In una minipiscina i.Blue ogni componente è studiato per rilassare il corpo e favorire il benessere psicofisico: le bocchette seguono la figura del corpo e sono posizionate lungo le sedute per stimolare il massaggio di collo, spalle, fianchi, schiena, gambe e piedi. È possibile scegliere tra modelli per 2, 3, 5 e 6 persone con una o due sedute reclinate.

La struttura in poliuretano rinforzato assicura:

  • isolamento acustico: il massaggio è silenzioso, a qualunque ora tu decida di regalarti una pausa relax non darai mai fastidio ai tuoi vicini;
  • isolamento termico: non dovrai aggiungere acqua calda e potrai ridurre i consumi elettrici, perché la dispersione di calore è ridotta al minimo.

In fase di personalizzazione, puoi scegliere il colore di:

  • guscio: le varianti a disposizione sono due, sterling silver e pearl white;
  • rivestimento esterno: il materiale utilizzato è un legno plastico composito, identico al legno naturale, ma di fatto interamente privo di manutenzione.

Rete di vendita i.Blue

Idromassaggio

L’installazione

Le minipiscine possono essere installate con facilità praticamente ovunque: i tempi sono rapidi, il lavoro è ridotto e il risultato è sempre all’altezza delle aspettative per chi sceglie di regalarsi un angolo di relax dentro o fuori casa.

Se gli spazi lo permettono infatti, l’installazione è possibile sia in esterno che in interno:

  • in interno: anche un locale interno alla tua abitazione, opportunamente verificato, può ospitare una minipiscina. Il vantaggio? Avere un impianto relax sempre accessibile 12 mesi l’anno;
  • in esterno: la struttura si inserisce facilmente in qualsiasi giardino o veranda, il pannello inferiore preformato in ABS rinforzato protegge la struttura della spa dall’umidità del terreno.

I vantaggi

Avere una minipiscina dentro casa cambia un po’ la vita di tutti i giorni. Sicuramente in meglio.

Immagina un trattamento completo di idroterapia, una seduta di cromoterapia e un intermezzo olfattivo di aromaterapia: 3 modi diversi di rilassarsi in un’unica struttura, quando vuoi tu e per tutto il tempo necessario a eliminare stress, malumore e tensioni muscolari. Non è un sogno?

Dicembre è il mese dei desideri che si avverano: se stai pensando di investire di più nel tuo benessere psicofisico per il 2019, fai il primo passo, contatta il rivenditore i.Blue a te più vicino!

Scritto il: 07/12/2018
Categoria: Benessere

Commenta questo articolo

Categorie

Crea ora la tua piscina!

1 Configura il tuo modello

2 Lascia i tuoi contatti

3 Ricevi il preventivo