Costruzione della piscina interna

come costruire una piscina interna

Se una piscina interrata in giardino è un piccolo lusso, anche se sempre più accessibile, una piscina interna, da poter usare ogni momento della giornata ed in ogni stagione è veramente lusso, ma anche un investimento in termini di maggiorazione del valore della casa (si parla di un +20%) e, da non sottovalutare, in termini di benessere psico-fisico personale e di tutta la famiglia.

 

Cosa vuol dire costruire una piscina in casa?

La piscina interna è in tutto e per tutto una normale piscina che può essere inserita nel progetto di una nuova casa oppure aggiunta in un’abitazione esistente se vi sono le condizioni tecniche e strutturali per eseguire i lavori e l’impianto.

Anche le piscine interne possono essere interrate o fuori terra, in cemento armato oppure con pannelli d’acciaio o prefabbricate. Le piscine in cemento o a pannelli offrono maggiore possibilità di personalizzazione delle forme e delle dimensioni, le prefabbricate sono più rapide da installare ed hanno costi inferiori.

Come per l’esterno, la piscina fuori terra è la più semplice da realizzare, non sono difatti necessari lavori di scavo né, essendo all’interno di una casa, di livellamento del terreno, ma solo lavori per l’impianto idrico e di filtrazione. Considera però che se in giardino la piscina fuori terra può essere la soluzione giusta per certe esigenze, dentro casa esteticamente non è la scelta più felice, l’eleganza e il confort di una piscina interrata in casa sono difatti impagabili. Solo nel caso di una mini-piscina, puoi tranquillamente scegliere anche una soluzione fuori terra, perché di fatto è una “vasca accessoriata” che può essere inserita anche in bagno, se le dimensioni lo permettono.

L’unica differenza rispetto all’esterno è che dovrai prevedere un impianto di riscaldamento ed anche di deumidificazione per rendere confortevole l’ambiente piscina.

 

Permessi e autorizzazioni

Per le piscine fuori terra non sono necessari permessi, mentre per quelle interrate, richiedendo lavori di scavo e costruzione, è necessario richiedere i permessi (permesso di costruire o denuncia di inizio attività). Il consiglio è di rivolgerti a dei professionisti della costruzione piscine interrate che seguiranno per te anche la parte burocratica.

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 27/11/2013

Commenta questo articolo