Piscina su terrazzo o balcone – Quando è possibile costruirla?


piscina terrazzo

Desiderate da sempre una piscina tutta vostra ma non avete un giardino adatto? Non possedere uno spazio verde non significa rinunciare al proprio sogno. Al contrario una piscina può essere costruita anche all’interno della casa, per esempio su terrazzi o balconi.

 

A NUOTO NELLA PISCINA SUL TERRAZZO DI CASA!

Se l’idea può inizialmente spaventare e far temere chissà quali costi per la piscina e quali tempi di realizzazione in realtà si può stare tranquilli. Le piscine in pannelli d’acciaio possono essere istallate anche all’interno degli edifici con un notevole vantaggio per i tempi di costruzione e per i costi finali.

“Ma il mio balcone/terrazzo non è tanto grande”. Altro timore da smentire.  Vi sono numerosi modelli di piscine tra cui scegliere quella più adatta al luogo in cui sarà collocata. E se anche questo non dovesse bastare sarà possibile personalizzare la propria vasca con le forme e le dimensioni desiderate.

E per la manutenzione? Anche qui non si tratterà di nulla di diverso da quelle operazioni che vanno svolte per le piscine esterne, con un occhio di riguardo all’umidità e che ne garantiscono il buon funzionamento e il mantenimento negli anni.

Quello che bisogna invece considerare è l’allestimento di un locale tecnico per la piscina sul terrazzo, sempre interno all’abitazione, dove dovranno essere istallate tutte le strumentazioni necessarie per il funzionamento della vasca. Inoltre, se la piscina sarà collocata in una veranda o in un balcone chiuso è necessario predisporre un impianto di deumidificazione per evitare spiacevoli sorprese con l’appannamento dei vetri e, nel peggiore dei casi, la comparsa di muffa.

 

AFFIDARSI A MANI ESPERTE

La piscina su terrazzo o balcone può essere realizzata sia in case di nuova costruzione sia in edifici già esistenti. In entrambe i casi è però bene affidarsi a degli esperti per quanto riguarda la progettazione.

Si tratta di una fase molto delicata e fondamentale visto che i lavori coinvolgeranno l’intera abitazione e non solo il giardino.

Prima di iniziare sarà infatti necessario osservare con precisione le condizioni tecnico-strutturali dell’area in cui si vuole istallare la vasca. Ovvero, andrà calcolato il peso della struttura della piscina e dell’acqua una volta riempita così da sapere con esattezza quale carico i muri della casa devo essere in grado di sopportare. Senza queste misurazioni si rischia non solo di non poter usufruire della piscina ma anche di vedere danneggiato l’edificio. Quindi attenzione!

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 26/08/2014
Categoria: News e curiosità

Commenta questo articolo