Fare fitness in piscina, idee e attrezzi

Fare fitness in piscina

Fare fitness in piscina

Le vacanze ti portano a pensare al corpo e al suo benessere, quindi, ecco qualche idea per fare fitness in piscina.

Per tenersi in forma, per tonificare la muscolatura, per migliorare la circolazione sanguigna e la diuresi: sono davvero tanti i benefici ottenuti dal fitness in piscina, che rappresenta un ottimo alleato per il nostro benessere fisico e psicologico, aiutandoci a stare meglio, dentro e fuori.

Con diverse tipologie di esercizio e di attrezzature specifiche, perciò, il fitness in acqua è diventato negli ultimi anni un’attività sempre più apprezzata, che consente di trarre numerosi vantaggi.

Benefici del workout in piscina

Fare gli stessi esercizi che si svolgono a terra, in piscina significa fare un allenamento più intenso. Questo perché l’acqua fornisce più resistenza dell’aria. La resistenza consente ai tuoi muscoli di impegnarsi in modo più completo e ti dà modo di bruciare più calorie in meno tempo. L’esercizio in acqua, inoltre, permette di ottenere un ottimo allenamento cardio, aumentando anche:

  • forza;
  • resistenza;
  • flessibilità.

Gli allenamenti in piscina sono anche una forma più delicata di esercizio per le donne in gravidanza e quelle con condizioni come osteoporosi, fibromialgia, problemi di equilibrio, danni alle articolazioni e altro ancora. L’allenamento in acqua previene anche i disturbi da calore.

Gli esercizi consigliati in acqua

Ecco alcuni esercizi molto efficaci per un workout in piscina total body. Ottimi anche l’acqua jogging e la camminata in acqua. Questi esercizi possono essere utili anche in gravidanza:

  1. Sollevamenti della braccia: aiuta a rafforzare i muscoli delle braccia. L’uso di manubri in schiuma contribuirà ad aggiungere più resistenza;
  2. Corsa verso il muro: questo esercizio aiuta ad attivare i muscoli del core e della parte inferiore del corpo. Anche i sollevamenti delle gambe sono ottimi per il core;
  3. Ginocchia al petto: questo esercizio dinamico fa lavorare il core, la parte bassa della schiena e le gambe;
  4. Salti aprendo e chiudendo le gambe: questi esercizi fanno lavorare i muscoli sia della parte superiore sia della parte inferiore del corpo. Si può aggiungere resistenza indossando pesi per polsi e caviglie.

Attrezzi fitness in piscina: quali scegliere

Quali sono gli attrezzi per il fitness in acqua migliori per tenersi in forma? Per un allenamento in acqua dinamico, come l’acqua-gag e l’acquagym, sono estremamente necessari: tapis roulant per piscina, l’acqua bike, le cinture galleggianti e piccoli attrezzi da nuoto come gli elastici, che insieme consentono di svolgere una sessione di fitness in acqua completa e funzionale.

Per migliorare l’efficienza cardiocircolatoria e il tono muscolare, favorire lo scarico della colonna vertebrale e una maggiore ampiezza di movimento delle articolazioni, la ginnastica in acqua alta con piccoli attrezzi come cinture e manubri, pesi ed elastici per il nuoto, potrebbe essere l’allenamento ottimale.

È possibile, inoltre, scegliere tra diverse tipologie di attività di aquafitness in vasca piccola come la hydrotonic, dove vengono fatti ruotare esercizi con attrezzi come elastici, tubi, palle, manubri, step e cavigliere, ad attività come l’hydrobike per potenziare la muscolatura attraverso l’utilizzo della cyclette da piscina, incrementando l’intensità di allenamento con attrezzi aggiuntivi come gli elastici e i manubri.

Sfoglia il nostro catalogo online, potrai immergerti nel mondo delle piscine i.Blue con modelli standard e a forme libere.

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Commenta questo articolo