Costruire una piscina interrata a Lecce: tecnologia, permessi e accessori

Quanto cambierebbe la tua estate se “sole, mare e vento” facessero da scenografia ad una piscina nel giardino di casa?
Sicuramente tanto.
E se vuoi essere certo che cambi anche in meglio, vai sul sicuro e scegli di installare una piscina interrata i.Blue: qualità dei materiali, innovazione nella tecnologia costruttiva e garanzia nei servizi post-vendita.

 

La tecnologia i.Blue

I pannelli prefabbricati autoportanti in acciaio sono il segno distintivo della produzione i.Blue:

il risultato è sempre una piscina interrata dal design esclusivo e ogni volta unico, realizzata per durare nel tempo su misura per le tue esigenze e in linea con le tue aspettative.

La tecnologia dei pannelli autoportanti in acciaio è vantaggiosa perché:

  • assicura la resistenza delle pareti
  • si adatta ad ogni terreno
  • consente tempi rapidi di realizzazione lavori
  • ha un costo contenuto rispetto ad altre tecniche costruttive
  • permette massima libertà di scelta tra forme e dimensioni
  • lascia spazio alla personalizzazione del rivestimento interno
  • assicura una garanzia pluridecennale dell’impianto (20/30 anni)

Scopri tutte le fasi di costruzione di una piscina interrata i.Blue:

 

Quali permessi richiedere per costruire una piscina interrata a Lecce

La costruzione di una piscina interrata è soggetta a regolamentazione edilizia dal momento che sono previsti scavi sotto il livello del terreno: secondo la Cassazione infatti “costituiscono lavori di costruzione edilizia per i quali occorre la concessione non soltanto quelli di realizzazione di manufatti che si elevano al di sopra del suolo, ma anche quelli in tutto o in parte interrati e che comunque trasformino durevolmente l’area impegnata dai lavori stessi”. (Cassazione Penale Sez. III, 29 novembre 2000, n. 12288)

La normativa di riferimento a livello nazionale è il Testo Unico per l’Edilizia (DPR 6 giugno 2001 n. 380): ogni Regione ha declinato l’applicazione territoriale della norma e a loro volta anche i Comuni hanno fatto altrettanto, con la conseguenza che, se decidi di dare avvio ai lavori, potresti rischiare di rimanere invischiato nell’interpretazione di delibere e piani regolatori.

Il suggerimento è di giocare d’anticipo e decidere di rivolgersi, già in fase progettuale, all’ufficio tecnico di competenza del proprio Comune: per scoprire eventuali vincoli territoriali e per capire, in base alle caratteristiche del progetto, quale iter burocratico è più corretto intraprendere.

Con la declinazione del Testo Unico per l’Edilizia, le procedure amministrative semplificate sono principalmente 2: la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività edilizia) che sostituisce gradualmente la vecchia DIA (Dichiarazione di Inizio Attività edilizia) e il Permesso di Costruire.

La SCIA, pur non sostituendo nè le autorizzazioni per la tutela ambientale né le autorizzazioni per la normativa antisismica, permette di iniziare i lavori dalla data di comunicazione della domanda, lasciando al Comune 30 giorni per verificare e intervenire in caso di anormalità riscontrate.
Il Permesso di costruire invece mette in atto una procedura più complessa, con istruttoria e nomina del responsabile procedimento e 120gg di tempo per l’Amministrazione di intervenire con richieste di rettifica e adeguamento della documentazione presentata.

A Lecce, l’ufficio di riferimento è lo Sportello Unico per l’Edilizia: per i cittadini è attivo da maggio 2016 anche lo sportello telematico SUE attraverso il quale è possibile presentare le pratiche edilizie e verificarne l’andamento burocratico.

 

La gamma di accessori i.Blue

Per rendere davvero unica e personale la tua piscina, il segreto sta nello scegliere bene gli accessori giusti, quelli che possono migliorare la tua esperienza di utilizzo e quelli che ti possono aiutare a prendertene cura con la dovuta attenzione.

Il catalogo i.Blue raccoglie tante gamme di accessori diversi come:

Richiedi il catalogo i.Blue per scoprirli tutti!

Rivenditore in provincia di Lecce

MANISI PISCINE

Via Gallipoli, 174
73055 Racale
Lecce

Dettagli Contatti
Richiedi un preventivo

Compila il modulo sottostante per essere contattato dal concessionario più vicino a casa tua:

Periodo medio di utilizzo di una piscina interrata in Provincia di Lecce

Puoi utilizzare la tua piscina più di quanto pensi! Dotati di sistemi e accessori per prolungarne l'utilizzo

Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
  • Temperatura dell'acqua confortevole anche senza una copertura
  • E' consigliabile coprire la piscina nelle ore notturne