Pulitori automatici BWT: modelli P500 e P600 a confronto

pulitore automatico P600

La voglia di divertimento in acqua è tanta, ma è importante dedicare del tempo anche alla manutenzione dell’impianto, per non rischiare fermi improvvisi per interventi straordinari.
Tra gli accessori che aiutano e fanno risparmiare tempo, i pulitori automatici sono i primi della lista: scopriamo insieme le caratteristiche dei modelli BWT P500 e P600! 

Pulire la piscina non è mai stato così semplice! 

Oltre al monitoraggio dei valori di pH e cloro e alla disinfezione periodica dell’acqua, tra tutte le attività di manutenzione della piscina, la pulizia delle pareti e del fondo vasca è sicuramente la più lunga e noiosa. Con un pulitore automatico è possibile risparmiare tempo, garantendo il massimo della sicurezza in piscina: basta collegarlo all’alimentazione elettrica e posizionarlo in acqua e il pulitore automatico sarà in grado, in totale autonomia, di pulire tutto l’interno vasca, dalle pareti al fondo alla linea di galleggiamento.

Il modello P500, grazie al software Aquasmart, è in grado di calcolare il percorso ottimale per pulire la piscina nel modo più rapido ed efficiente possibile. Grazie alle spazzole in PVA, al filtro con superficie in 4D e ai 18 metri di cavo galleggiante il P500 riesce a completare un ciclo di pulizia di fondo, pareti e linea di galleggiamento in 2 ore.  

Il modello P600, grazie al sistema di Smart Navigation, riesce a muoversi all’interno della vasca secondo programmi di pulizia prestabiliti oppure in maniera personalizzata tramite App da smartphone. Questa funzionalità permette di effettuare senza sforzi una pulizia ancora più approfondita dell’interno vasca, assicurando un ciclo di pulizia completo da un minimo di 1h e mezza a un massimo di 2h e mezza.

Entrambi i modelli, progettati per piscine residenziali (fino a un massimo di 80 mq di estensione), sono dotati di cingoli e adatti a tutti i tipi di rivestimento della piscina (piastrelle, liner o cemento verniciato). 

Tenere pulita la piscina d’estate ti sembra un’impresa?

Oltre agli accessori come i pulitori automatici, c’è ancora un modo per prendersi cura della piscina che ti farà risparmiare tempo: il servizio i.Blue Assistance, l’assistenza programmata per la manutenzione ordinaria della piscina. Contatta il concessionario i.Blue a te più vicino per prenotare il servizio e vivere l’estate in piscina in completo relax!

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 29/07/2021

Commenta questo articolo