Periodo migliore per iniziare i lavori di costruzione della piscina interrata

piscina-costruzione

Hai deciso tutto. Scelto il modello di piscina giusto che fa per te, colori, accessori, luci, bordi e pavimentazione. Ti soddisfa il prezzo e hai già avviato tutte le procedure necessarie per dare il via ai lavori ed ora, qual è il periodo migliore per iniziare i lavori di costruzione della piscina? “Inizio subito o a ridosso della stagione dei tuffi?”

Prima inizio, prima finisco?

Per fare una valutazione approfondita dei tempi necessari per la costruzione della piscina è necessario affidarsi a degli esperti che hanno esperienza e che soprattutto fanno un lavoro completo, dal preventivo iniziale al monitoraggio dei lavori di costruzione. Per questo ti consigliamo di rivolgerti al concessionario i.Blue più vicino alla tua abitazione.

Possiamo però affermare in assoluta tranquillità che dai lavori di apertura del cantiere alla consegna della piscina il tempo necessario non è molto, anzi in alcuni casi vengono stimati venti giorni. Questo perché le tecniche di scavo così come quelle di costruzione della piscina interrata si sono molto evolute nel tempo. Oggi l’utilizzo dei pannelli di acciaio, rispetto al cemento di un tempo, consente non solo una maggiore libertà in termini di progettazione, ma una vera e propria rivoluzione in termini di realizzazione, invasività, tempistica e i costi si riducono notevolmente.

Da non trascurare infine la garanzia dei materiali, infatti i pannelli in acciaio iBlue permettono di fornire piscine interrate garantite trent’anni.

Allora quando iniziare?

Tenendo conto dei vantaggi dati dai pannelli in acciaio è chiaro che i tempi a questo punto sono certi rispetto ad altre costruzioni, allora è il caso di prendere in considerazione l’ambiente e i fattori climatici in cui opereranno i tecnici addetti alla realizzazioni degli scavi e all’installazione della piscina.

Escludendo la stagione invernale, soprattutto nel nord Italia, che può avere molte precipitazioni e possibili gelate, rendendo più difficile lo scavo e i lavori che ne seguiranno, le prime luci della primavera sono il periodo più indicato. Questo per un discorso prettamente climatico e, non in seconda battuta, per far sì che una volta realizzata la piscina, non si corra il rischio di ammirarla per mesi senza utilizzarla.

Se invece sei dotato di pazienza, puoi partire nel periodo che più ti è comodo, anche alla fine dell’estate per dire, potrai ammirare il tuo angolo blu studiando come migliorare l’ambiente circostante in vista della prossima apertura.

Decidi tu il periodo migliore, i nostri concessionari sapranno consigliarti al meglio e darti gli strumenti migliori per decidere quando fare questo grande e meraviglioso passo.

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 23/02/2014

Commenta questo articolo