Skimmer VS skimmer sfioratore: ecco le differenze

piscina skimmer sfioratore

Il sistema di filtrazione e circolazione dell’acqua a skimmer è senza dubbio il più diffuso nel mondo delle piscine interrate perché svolge perfettamente la sua funzione e si installa facilmente.

Scegliere il modello più adatto alla propria piscina è un passo importante perché nel sistema di filtrazione e circolazione dell’acqua risiede parte del cuore di tutto l’impianto della piscina.

Gli skimmer sono delle fessure posizionate nei bordi superiore della piscina che aspirano costantemente l’acqua, inviandola all’ impianto di filtrazione, dove verrà filtrata e pulita per poi essere immessa nuovamente in acqua attraverso le bocchette di mandata.

Gli skimmer si dividono in due modelli: skimmer classico e lo skimmer sfioratore

Lo skimmer classico

Nei sistemi di filtrazione gli skimmer sono senza dubbio quelli più diffusi. Grazie al contenimento dei costi, alla facile manutenzione e all’assenza di costruzioni accessorie, sono quelli che incidono il meno possibile sulla spesa finale della piscina, pur ottemperando a tutte le caratteristiche che un buon impianto di filtrazione deve possedere

Si trovano all’incirca 15 centimetri sotto il bordo, in questo modo riusciranno a stare quel tanto che basta fuori dall’acqua per raccogliere più impurità possibili.

E’ per questo motivo che la vasca non sarà mai piena fino all’orlo, ma presenterà sempre una piccola fascia libera che serve proprio a questo scopo. Tale spazio andrà pulito con cura durante le operazioni di manutenzione ordinaria, perché vi si potrebbero depositare più facilmente residui di calcare e sporcizia vari.

Detto questo, tali operazioni richiederanno sempre poco tempo e poca fatica a fronte dei risultati.

Lo skimmer sfioratore

Gli skimmer sfioratore sono una vera e propria innovazione tecnologica del settore, capaci di incarnare i pregi dello skimmer e le caratteristiche estetiche di una piscina a bordo sfioratore.

La novità che rappresentano sono insite nelle tecniche: possiedono una fessura più ampia rispetto a quelle dello skimmer tradizionale, riuscendo così a incanalare più acqua arrivando fino alla superfice del bordo, luogo in cui si depositano più spesso lo sporco e il calcare.

Grazie alla forma particolare e alle caratteristiche tecnologiche di costruzione, possono essere posizionati molto più vicino al bordo rispetto agli skimmer classici, in modo tale da evitare vibrazioni e rumori, ma svolgendo il compito a cui sono chiamati in maniera egregia.

In questo modo si avrà esteticamente una piscina con il bordo sfioratore, ma tecnicamente l’aspirazione avverrà a skimmer, questo perché tra il bordo e l’acqua non ci sarà più tutto lo spazio vuoto, simbolo dello skimmer classico.

Oltre all’estetica i vantaggi sono notevoli: dal punto di vista della manutenzione ordinaria le operazioni saranno senza dubbio più agevoli, e dal punto di vista della spesa i costi si ridurranno notevolmente rispetto al bordo sfioratore.

Vuoi sapere qual è il sistema di filtrazione migliore per la tua piscina? Chiedilo al tuo concessionario iBlue di fiducia, contattalo per decidere insieme il sistema più adeguato alle tue esigenze.

Scritto il: 26/03/2014

Commenta questo articolo

Categorie

Crea ora la tua piscina!

1 Configura il tuo modello

2 Lascia i tuoi contatti

3 Ricevi il preventivo