Pannelli solari per riscaldare la piscina

pannelli solari

 

Immagina una soleggiata giornata estiva da trascorrere a bordo piscina: a un certo punto, inevitabilmente, scatta la voglia di un bagno. Ma non c’è nulla di più spiacevole che un’acqua troppo fredda che non consente di stare tranquillamente a mollo.

Per questo quando progetti la tua piscina è bene pensare all’istallazione di un sistema di riscaldamento dell’acqua: dalle tradizionali pompe di calore agli innovativi pannelli solari.

 I VANTAGGI DEI PANNELLI SOLARI

Sfruttare l’energia del sole per il riscaldamento è un’ottima soluzione sia per l’ambiente sia per il nostro portafoglio. Si tratta infatti di un’energia rinnovabile che non inquina e che non è destinata ad esaurirsi. In più non prevede costi, a parte quelli di istallazione, né bollette consentendo di risparmiare sui consumi.

Come suggerisce il nome stesso i pannelli solari funzionano in base ai raggi del sole di cui catturano il calore per rimetterlo in circolo. Questo significa che sono un ottimo modo per avere acqua calda al momento dell’utilizzo della piscina visto che il loro meccanismo si azionerà nelle ore diurne. Allo stesso modo poi permettono di estendere il funzionamento della piscina a tutti i mesi di bella stagione, quindi da maggio a settembre. Mentre se si possiede una piscina interna questo significa poterla utilizzare tutto l’anno senza grandi incidenze sulle bollette di casa.

COME FUNZIONANO I PANNELLI SOLARI PER PISCINE

I pannelli solari per piscine oltre a sfruttare un’energia rinnovabile e gratuita per generare calore si caratterizzano anche per un altro aspetto: sono facili e poco costosi da istallare e da mantenere.

Nella varietà dei modelli esistenti quelli più consigliati per piscine sono i pannelli non vetrati. Essi sono realizzati in materiale plastico e sono connessi all’impianto idraulico della piscina. Ovvero al loro interno transita l’acqua della vasca che passando viene scaldata e quindi rimessa in circolo.

Se invece volete provare i vantaggi del fotovoltaico non solo in piscina ma in tutta l’abitazione allora potrete istallare dei pannelli collegati direttamente all’impianto di riscaldamento dell’acqua domestico così che sia la piscina che i lavandini di casa daranno la temperatura desiderata a basso costo.

L’importante quando si tratta di pannelli solari è scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze, ma anche studiare con attenzione la collocazione. Infatti, devono essere posti sul lato dell’abitazione dove il sole batte più a lungo durante la giornata in modo da godere di tutti i vantaggi legati a questa forma di energia. E fare il bagno in una piscina sempre alla giusta temperatura!

 

Scritto il: 14/08/2014

Commenta questo articolo