Festa a sorpresa in piscina!

festa a sorpresa in piscina

C’è un compleanno nell’aria, una ricorrenza importante e ti piacerebbe festeggiare in un modo diverso e insolito, perché non organizzare una festa a sorpresa in piscina?

Il clima di inizio settembre è mite, il caldo torrido è sparito e le giornate ancora lunghe offrono bellissimi tramonti. Vale la pena approfittarne e trascorrere più tempo possibile fuori, prima dell’arrivo del freddo. È l’occasione perfetta per organizzare una festa in piscina e fare a tutti i tuoi cari una fantastica sorpresa.

 

Da dove parto?

Dare un party non è una cosa che si fa tutti i giorni, ma basta un po’ di organizzazione e vedrai che sarà per tutti una giornata indimenticabile e fantastica.

Se non sai da dove partire, inizia dal principio: decidi il giorno e l’ora della festa. La bravura di chi organizza sta nel cercare di prevedere ogni possibile imprevisto e la più grande incognita di una festa in piscina a settembre è il tempo. Pensa fin da subito a una soluzione alternativa. Se si mette a piovere, puoi far accomodare gli ospiti sotto il portico, dove hai preparato un piccolo rinfresco.

 

Piccole idee per una grande sorpresa

Adesso che hai stabilito la data, puoi iniziare con i preparativi:

  • Il tema. Per una festa a sorpresa che si rispetti, ci vuole un tema, un fil rouge che unisca l’allestimento, l’abbigliamento degli ospiti, il banchetto e i giochi. Se organizzi una festa a bordo vasca, la tematica può essere inerente all’acqua, al mare o alla fine dell’estate.
  • Gli inviti. In una festa a sorpresa tutti gli invitati devono mantenere il segreto e non fare intuire niente al festeggiato. Prepara gli inviti di nascosto, realizzando un biglietto a tema acquatico e consegnandolo personalmente a ciascun ospite, nel biglietto devono essere scritti: luogo, giorno, ora, tema della festa. Se non hai tempo, meno personale ma sicuramente più veloce: invia una e-mail, oppure crea un gruppo su WhatsApp.
  • Il cibo. Quando pensi a cosa cucinare, rifletti bene a cosa vuoi fare: una cena seduti o un buffet in piedi. La seconda possibilità è sicuramente più facile da gestire e ti lascia molto più tempo per stare con i tuoi ospiti. Siccome il clima è ancora mite, puoi puntare su piatti freddi che possono essere preparati anche il giorno prima: insalate di riso, di pasta, di cereali, torte salate, tramezzini, taglieri di affettati e salumi, olive ascolane, bresaola e roast beef.
  • I giochi. Ogni festa è bella se si fanno dei giochi tutti assieme. Se hai organizzato un party in piscina per i tuoi bambini e i loro amici, esistono alcuni simpatici giochi per bambini per farli divertire in acqua. Se la festa, invece, è per tutta la famiglia o per soli adulti, puoi trovare alcune attività da fare che mettono d’accordo tutti. Ad esempio, un gioco che piace sempre a ogni età è “Indovina chi”: ogni partecipante sceglie un personaggio famoso, ne scrive il nome su un foglietto e lo appiccica sulla fronte della persona alla sua destra. A turno ognuno deve cercare di indovinare quale personaggio gli è stato assegnato facendo domande agli altri partecipanti. Vince chi indovina per primo.

Se hai anche un’area relax, con idromassaggio a parete o sulla scalinata, un’idea che riscuote sempre successo è organizzare una festa a tema benessere. Qualsiasi sia il tema del tuo party, vedrai che se ti organizzi per tempo passerai una splendida giornata.

Configura la tua piscina interrata

Costruirla costa meno di quanto pensi! Scegli le caratteristiche e richiedi un preventivo. Bastano 2 minuti!

Scritto il: 12/09/2016
Categoria: News e curiosità

Commenta questo articolo