Arriva l’inverno: come proteggi la piscina?

inverno

Manca poco all’arrivo dell’inverno: se hai seguito i nostri consigli, sai quant’è importante chiudere per tempo la piscina. Le basse temperature possono fare danni, meglio non sottovalutare la manutenzione invernale: ecco qualche consiglio utile da seguire nei prossimi mesi.

Scegli la copertura più adatta

La copertura invernale è la barriera che protegge la tua piscina dalle intemperie: che si tratti di pioggia, neve o grandine, foglie secche o insetti, la copertura isola l’acqua e il rivestimento interno da qualsiasi fonte di inquinamento. Il suo montaggio è l’ultimo step delle operazioni di chiusura: è importante prestare la massima attenzione e fissare bene la copertura, evitando che la formazione involontaria di fessure destabilizzi i valori dell’acqua.

Leggi il post > Come scegliere la copertura per la piscina?

Ricorda di usare svernante e antigelo

A cosa servono svernante e antigelo in piscina? La risposta è semplice:

  • lo svernante evita la formazione di alghe, batteri e funghi nell’acqua che rimane nella vasca durante il periodo di “letargo” invernale;
  • l’antigelo evita la formazione di ghiaccio in piscina; il suo uso è limitato alle regioni più settentrionali del Paese, dove è facile che la temperatura scenda più spesso sotto zero.

Questi prodotti fanno parte del trattamento chimico d’urto previsto dalla chiusura invernale: affinché l’efficacia sia totale però è importante, soprattutto per lo svernante, fare un richiamo a metà inverno.

Leggi il post > Svernante e antigelo: quando e come usarli

Non dimenticare di pulire la copertura nei mesi invernali

Una corretta manutenzione della piscina passa anche dalla pulizia della copertura durante l’inverno. Una volta montata, infatti la copertura – che sia il telo o la tapparella automatica – diventa una “base di atterraggio”per l’acqua piovana e per residui trasportati dal vento, come le foglie secche autunnali.

Quali sono i rischi di una mancata pulizia?

  • se il tappeto di foglie secche che si deposita sulla copertura non viene periodicamente rimosso, potrebbero attivarsi processi di decomposizione organica sulla sua superficie;
  • se l’acqua piovana che si deposita non viene eliminata c’è sia il rischio di contaminazione della piscina sia il rischio che la formazione stagnante crei un ambiente poco salubre in giardino.

Leggi il post > Come tenere pulita la copertura invernale

i.Blue Assistance per la tua piscina

Se cerchi un servizio di assistenza completo per la tua piscina, prova il pacchetto i.Blue Assistance: non dovrai più preoccuparti delle operazioni di apertura, chiusura e manutenzione ordinaria, pensano a tutti i professionisti della rete i.Blue.

Vuoi saperne di più? Cerca il rivenditore più vicino, sarà pronto a dare risposte chiare a tutte le tue domande.

Scritto il: 30/11/2018

Commenta questo articolo

Categorie

Crea ora la tua piscina!

1 Configura il tuo modello

2 Lascia i tuoi contatti

3 Ricevi il preventivo